Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Archivio notizie

11/09/2017

Torna la “Dote sport”, 200mila euro per le attività paralimpiche

Pubblicato il nuovo bando sul sito di Regione Lombardia. Possono presentare domanda i genitori di figli minori, di età compresa tra i 6 e i 17 anni, per ottenere un contributo fino a 200 euro.

Torna anche quest’anno la “Dote sport” di Regione Lombardia che mette a disposizione dei bambini e dei ragazzi che vogliono praticare attività sportive un contributo (da un minimo di 50 a un massimo di 200 euro). Una quota del 10% del totale dello stanziamento previsto (due milioni di euro) è destinato ai bambini e ragazzi con disabilità impegnati in un’attività sportiva paralimpica.

La “Dote sport” prevede l’erogazione di un contributo per sostenere i costi per le attività sportive dei minori di età compresa tra i 6 e i 17 anni. Ciascuna famiglia può richiedere una sola Dote, a eccezione di quei nuclei familiari in cui è presente un minore con disabilità, per le quali non sono previste limitazioni al numero di doti che possono essere erogate.

Per accedere al beneficio è necessario rispettare una serie di requisiti: età compresa tra i 6 e i 17 anni; residenza continuativa di almeno uno dei due genitori da almeno cinque anni in Lombardia; Isee non superiore a 30mila euro per i minori con disabilità. Inoltre è necessario che l’attività sportiva per cui si richiede il contributo abbia una durata continuativa di almeno sei mesi, deve prevedere il pagamento di una quota di iscrizione e/o frequenza. Inoltre deve essere svolta da associazioni o società sportive dilettantistiche iscritte ai registri Coni e/o CIP o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva, Federazioni Sportive Paralimpiche, Federazioni Sportive Nazionali Paralimpiche, Discipline Sportive Paralimpiche, Discipline Sportive Associate Paralimpiche o da soggetti gestori di impianti società in house (a totale partecipazione pubblica) di enti locali lombardi.

È possibile presentare la domanda solo ed esclusivamente online sull’apposito portale di Regione Lombardia fino alle ore 16 del 31 ottobre 2017.

Per saperne di più sulla "Dote Sport" e per scaricare il bando cliccate qui.

 

 

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign