Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitÓ alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilitÓ

A cura di Ledha

Archivio notizie

29/09/2017

Nessuno pu˛ volare

La scrittrice Simonetta Agnello Hornby affronta un viaggio per raccontare la percezione della disabilitÓ in Italia. Presentazione del libro il 3 ottobre a Milano e le altre tappe in Lombardia.

Nessuno può volareeppure volare è un sogno di tutti. La scrittrice Simonetta Agnello Hornby, accompagnata dal figlio George, affronta un viaggio fisico, intellettuale ed emotivo in Italia alla ricerca di spunti, suggestioni, documenti, testimonianze per raccontare la percezione della disabilità in Italia oggi. Una riflessione che si estende più in generale alla bellezza, al dolore, al tempo che passa, al senso della vita e del suo corrispettivo, la morte. È nato così il progetto editoriale “Nessuno può volare” che prenderà la forma di un libro (in uscita il 28 settembre), di un ciclo di incontri nelle principali città italiane e un film documentario realizzato da “Pesci Combattenti” in co-produzione con EffeTv (in onda mercoledì 25 ottobre alle ore 21.10 sul canale 139 di Sky).

Quando si nasce in una famiglia inconsueta come quella di Simonetta Agnello Hornby, sin da piccoli si cresce con la consapevolezza che si è “tutti normali, ma diversi, ognuno con le sue caratteristiche, talvolta un po’ strane”. Attraverso una serie di ritratti sapidi e affettuosi, facciamo così la conoscenza della cugina Ninì, sordomuta, dell’amata bambinaia ungherese Giuliana, un po’ zoppa, del padre con una gamba malata, e della “pizzuta” prozia Rosina cleptomane. E poi naturalmente George, il figlio maggiore di Simonetta. Non è facile accettare la malattia di un figlio, eppure è possibile, e la chiave di volta risiede proprio in quel nessuno può volare: “Come noi non possiamo volare, così George non avrebbe più potuto camminare: questo non gli avrebbe impedito di godersi la vita in altri modi. Nella vita c’è di più del volare, e forse anche del camminare. Lo avremmo trovato, quel di più”, spiega la scrittrice.

Un proposito quotidiano che arriva anche da George – che da quindici anni convive con la sclerosi multipla – la cui voce si alterna a quella della madre come un controcanto ironico, ma deciso nel raccontare i tanti ostacoli di chi si muove in sedia a rotelle. Simonetta Agnello Hornby e George affrontano un lungo viaggio dalla Sicilia ai parchi di Londra, attraversando le bellezze artistiche dell’Italia. Un viaggio che è anche – soprattutto – un volo al di sopra di pregiudizi e luoghi comuni.

Il libro “Nessuno può volare” sarà presentato a Milano alla prima tappa del tour di Simonetta Agnello Hornby, martedì 3 ottobre presso laFeltrinelli di piazza Duomo, ore 18.30. Sempre a Milano, presso la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, verrà proiettato in anteprima il documentario “Nessuno può volare”.

A Milano sono previsti anche altri appuntamenti nella giornata del 9 ottobre

  • ore 16, “Libreria Centofiori”, piazzale Dateo 5 - incontro con i lettori e firma le copie del nuovo libro
  • ore 17,  “Libreria Hoepli”, via Hoepli - incontro con i lettori e firma le copie del nuovo libro
  • ore 18, “Libreria Claudiana”, Fia Francesco Sforza 12/A - incontro con i lettori e firma le copie del nuovo libro

Seguirà poi un tour di presentazione del libro e dell’intero progetto che toccherà diverse tappe in Lombardia

  • 10 ottobre - Brescia, Feltrinelli Corso Zanardelli alle 12
                      Brescia, Università degli Studi alle ore 14.30
  • 10 ottobre - Treviglio, "Teatro nuovo Treviglio TNT", piazza Garibaldi alle ore 20.45
  • 12 ottobre - Vigevano, Feltrinelli ore 12:00 - incontro con lettori e firma le copie del nuovo libro
  • 13 ottobre - Gallarate “Libreria Byblos” e Legnano “Galleria del libro”
  • 12 ottobre - Vigevano, "Libreria Feltrinelli", ore 12
                                     Cavallerizza del Castello Sforzesco, via Rocca Vecchia, ore 18
  • 18 novembre – in occasione del Bookcity di Milano, proiezione del documentario al “Mudec

        
        

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilitÓ

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign