Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Ultime notizie

13/02/2018

“Dopo di noi”, un master per Amministratori di sostegno e avvocati

LEDHA tra i promotori del corso che prenderà il via il 23 marzo. Laura Abet: “Permette di avere un quadro e una formazione completa, che spazia dagli aspetti tecnici a quelli di sistema”

Prenderà il via il 23 marzo 2018 il Master di formazione professionale avanzata rivolto ad Amministratori di sostegno, avvocati e trustee professionali, promosso dall’Associazione italiana degli avvocati per la famiglia e pe i minori, “Trustee & guardiani professionali” e LEDHA-Lega per i diritti delle persone con disabilità”. Il corso avrà una durata complessiva di 46 ore, suddiviso in due moduli da tre giornate ciascuno. Il primo modulo è dedicato agli aspetti legali correlati all’Amminsitratore di sostegno e al trustee: deontologia, procedimento di nomina dell’Ads, responsabilità civile e penale, antiriciclaggio, privacy, normativa fiscale e di rendicontazione. Il secondo modulo, invece, sarà dedicato agli aspetti medico-psicologici e assistenzialistici. La conclusione del corso, con esame finale, è prevista per il 18 giugno 2018.

“Questo corso è particolarmene utile perché permette di avere un quadro e una formazione completa, che spazia dagli aspetti giuridici tecnici a quelli di sistema propri per i diritti  delle persone con disabilita -spiega Laura Abet, avvocato del Centro Antidiscriminazione Franco Bomprezzi e relatore-. Questo corso ha un costo, ma permette di ottenere una visione complessiva delle questioni che servono per affrontare il Dopo di noi in maniera consapevole”.

Due gli obiettivi di questo master. Da un punto di vista professionale, l’obiettivo è quello di formare un elenco di Amministratori di sostegno qualificati da proporre agli uffici di tutela dei tribunali e qualificare i trustee per il settore “soggetti fragili”. Da un punto di vista sociologico, invece l’obiettivo è quello di formare i diversi soggetti, in maniera da fornire loro adeguate nozioni ed esperienze in relazione alla propria funzione, al fine di garantire una corretta tutela dei soggetti fragili, delle persone con disabilità e minori.

Il programma completo del corso e le modalità di iscrizione sono disponibili sul sito dell'Associazione italiana degli avvocati per la famiglia e i minori. È possibile iscriversi anche a un solo modulo. Sono previsti crediti validi ai fini dell’aggiornamento professionale sia per gli avvocati (16 crediti riconosciuti dall’Ordine) sia per i trustee (30 crediti riconosciuti dall’associazione “Il Trust in Italia”)

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign