Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilitą

A cura di Ledha

Ultime notizie

20/04/2018

Mantova, la Torre della gabbia" sarą accessibile

La Sovrintendenza ha dato il via libera all'installazione di un ascensore che permetterą anche alle persone con disabilitą di accedere al belvedere sul punto pił alto della cittą

La Sovrintendenza ha dato il via libera: l’ascensore che permetterà alle persone con disabilità motoria (ma non solo) di raggiungere la cima della “Torre della Gabbia” potrà essere installato all’interno delle torre. La notizia è stata pubblicata nei giorni scorsi dalla Gazzetta di Mantova. “L’impianto elevatore che potrà portare al massimo cinque persone consentirà di effettuare una salita scenografica, fermandosi in ogni punto per consentire la visione degli affreschi e delle decorazioni interni”, ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Nicola Martinelli alla "Gazzetta di Mantova". La Giunta ha approvato il progetto di fattibilità e il costo dell’impianto (circa 350mila euro) è stato inserito nel piano triennale delle opere pubbliche.

L’ascensore permetterà così a tutti i cittadini di raggiungere la sommità della Torre della Gabbia che, con i suoi 60 metri di altezza, rappresenta il punto più alto della città. Dalla sua sommità -dove è prevista la realizzazione di un belvedere- si potrà godere di una vista unica su Mantova e sulle campagne circostanti. Non resta quindi che aspettare l’iter di conclusione dei lavori: se non ci saranno contrattempi, l’ascensore verrà installato entro l’anno, mentre la torre aprirà a pubblico nel 2019.

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilitą

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign