Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitÓ alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilitÓ

A cura di Ledha

Ultime notizie

04/11/2021

Ritorno a teatro (dopo il Covid-19), con sconti per le persone con disabilitÓ

Il protocollo siglato nel 2018 tra LEDHA, FAND, Agis Lombardia e Teatri per Milano Ŕ in vigore anche per la stagione 2021/2022. Riduzione del 50% in tutti i teatri aderenti

Dopo un lungo periodo di sospensione a causa della pandemia da Covid-19 anche cinema e teatri hanno riaperto le loro sale al pubblico. Con gli opportuni accorgimenti e attenzione, da qualche mese è possibile tornare ad assistere a commedie, pièce teatrali, spettacoli lirici e d’opera.

Anche per la stagione 2021/2022 le persone con disabilità possono continuare a usufruire della scontistica loro riservata dai diversi teatri lombardi e che -dal 2018- è stata uniformata nell’ambito di un protocollo siglato da “Agis Lombardia” (Associazione generale italiana dello spettacolo), “Teatri per milano”, LEDHA-Lega per i diritti delle persone con disabilità e FAND (Federazione tra le associazioni nazionali dei disabili).

Il protocollo prevede una riduzione del 50% sul prezzo del biglietto intero per le persone con disabilità pari o superiore al 67% (o certificazione equivalente). Per avere diritto alla riduzione è necessario esibire il certificato di invalidità. Se il documento certifica la necessità di un eventuale accompagnatore, questi avrà diritto a un ingresso omaggio.

Nel corso della stagione teatrale 2018-2019 (quella che ha preceduto lo scoppio della pandemia) sono state 1.573 le persone con disabilità che hanno potuto usufruire dell’ingresso ridotto al 50% previsto dal protocollo. Mentre gli accompagnatori che hanno usufruito del biglietto d’ingresso gratuito sono stati 1.215.

Condividi: Facebook Linkedin Twitter email Stampa