Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitÓ alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilitÓ

A cura di Ledha

Ultime notizie

18/12/2022

"Diritti e inclusione delle persone con disabilitÓ", aperte le iscrizioni al corso di perfezionamento

Il corso, promosso dall'UniversitÓ degli Studi di Milano in collaborazione con LEDHA, si rivolge ai professionisti che lavorano in ambiti legati al settore della disabilitÓ. Iscrizioni entro il 9 gennaio

Sono aperte le iscrizioni alla nuova edizione del corso di perfezionamento in “Diritti e inclusione delle persone con disabilità in una prospettiva multidisciplinare” promosso dall’Università degli Studi di Milano con il patrocinio di LEDHA-Lega per i diritti delle persone con disabilità, dell’Ordine degli avvocati e l’Ordine degli assistenti sociali. Le domande di ammissione dovranno essere presentate entro il 9 gennaio 2023 secondo le modalità indicate nel bando.

Il corso di perfezionamento vuole contribuire, in un’ottica multidisciplinare, alla formazione post-universitaria dei laureati e dei professionisti che a vario titolo si occupano o intendono occuparsi della tutela dei diritti delle persone con disabilità. In considerazione degli specifici approfondimenti multidisciplinari proposti, infatti, si propone di formare esperti in tutela dei diritti delle persone con disabilità e di consolidare le competenze di quanti già operano nel settore, con ciò favorendo -in linea con quanto previsto dalla Convenzione Onu del 2006- l’accrescimento della consapevolezza sui temi della disabilità.

Destinatari del corso sono avvocati, magistrati, professionisti dell’ambito socio-sanitario, operatori della pubblica amministrazione che lavorano nel settore dei servizi sociali, addetti delle associazioni, delle fondazioni e delle Ong, addetti delle agenzie di lavoro interinale, nonché tutti i professionisti che, per ragioni diverse, lavorano in ambiti legati al settore della disabilità. Il corso, inoltre, è aperto a tutti i laureati interessati a specializzarsi in questo settore. Per l’ammissione al corso è richiesto il possesso di un qualunque diploma di laurea (triennale o specialistico).

Il corso è articolato in sette moduli che andranno a toccare diversi ambiti: dall’analisi delle diverse tipologie di disabilità ai diritti (con particolare attenzione ai principi e alla tutela giuridica), dal diritto all’istruzione a quello al lavoro, dall’analisi dell’evoluzione dell’approccio culturale alla disabilità al ruolo della famiglia. Le lezioni avranno cadenza settimanale, ogni giovedì dalle ore 14.30 alle 18.30, tra il 2 febbraio e l’11 maggio 2023.

Le domande di ammissione dovranno essere presentate entro il 9 gennaio 2023, secondo le modalità indicate dal bando. Il numero massimo di posti disponibili è fissato in cento partecipanti. La selezione avverrà sulla base dei curricula e dei titoli presentati dai candidati al momento della presentazione della domanda di ammissione. La quota di partecipazione è di 416 euro, comprensiva dell’imposta di bollo prevista dalla legge.

Condividi: Facebook Linkedin Twitter email Stampa