Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitÓ alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilitÓ

A cura di Ledha

Archivio notizie

07/01/2022

Una seduta vaccinale dedicata ai bambini con disabilitÓ e fragilitÓ

L'iniziativa Ŕ promossa dalla Fondazione Policlinico ed Ŕ riservata ai bambini con disabilitÓ e fragilitÓ tra i 5 e gli 11 anni residenti a Milano. Appuntamento mercoledý 12 gennaio. Registrazione obbligatoria sul sito "Zero coda"

Con l'avvio della campagna vaccinale contro il Covid-19  rivolta ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni, Fondazione Policlinico ha organizzato alcune sedute vaccinali dedicate ai bambini in questa fascia d'età con disabilità e fragilità comportamentali residenti a Milano. Sono previsti percorsi su misura, materiali di accompagnamento dedicati e presenza di operatori della Uonpia, esperti nella gestione delle difficoltà comportamentali. 

La prossima seduta vaccinale dedicata è in programma mercoledì 12 gennaio, dalle ore 8 alle ore 13.

Per usufruire di questa possibilità è necessario prenotare un posto per ciascun bambino tramite il sito "Zero coda". Dopo essersi registrati è necessario accedere al proprio profilo e, dopo aver cliccato sull'icona "Inizia ora" bisogna accedere alla voce "ricerca avanzata". Una volta arrivati in questa pagina bisogna inserire "Fiera" nella prima riga in cui è richiesto il nome della struttura. Non bisogna compilare i campi "Regione" e "Comune". A questo punto il sistema fa comparire l'opzione "Policlinico di Milano - Fiera Milano" su cui bisogna cliccare. Nella schermata successiva occorre cliccare sulla scritta "Area riservata utenti Uonpia 5-11 con particolari fragilità Milano". A questo punto è possibile selezionare la data e l'ora preferita per l'appuntamento.

Ulteriori sedute saranno organizzate nelle settimane successive in base alle richieste, le date potranno essere trovate controllando periodicamente su Zerocoda con le istruzioni descritte qui sopra.

Si ricorda che non è possibile effettuare la vaccinazione se vi sono sintomi di qualsiasi tipo anche lievi (raffreddore, tosse, sintomi intestinali..) o se vi è stato un contatto con un soggetto positivo al Covid-19 negli ultimi 14 giorni o se il bambino ha effettuato un'altra vaccinazione negli ultimi 14 giorni.

I genitori che cercano risposte e chiarimenti rispetto alle proprie domande sull'efficacia del vaccino contro il Covid-19 e l'opportunità di far vaccinare i propri figli possono ri-ascoltare la registrazione dell'incontro "NoSiVax" organizzato dall'unità Operativa di neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza (Uonpia) del Policlinico di Milano. Durate l'incontro è intervenuto il dottor Giovanni Fioni, infettivologo che in questi mesi ha affiancato il team della Uonpia.

Condividi: Facebook Linkedin Twitter email Stampa