Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Archivio notizie

01/04/2014

ProgettaMi. Verso la presa in carico

LEDHA, Ledha Milano, Consorzio Sir e Idea Vita organizzano un convegno per illustrare la seconda fase di "ProgettaMi". Appuntamento giovedì 10 aprile alle 10.30 in via Livigno 2.

Il percorso compiuto, le esperienze vissute e gli esiti rilevati a seguito dell'iniziativa "ProgettaMi - Dal dopo di noi... al durante noi" (che si è svolta fra il 2011 e il 2013) hanno messo nuovamente in luce la necessità di intervenire a sostegno del riconoscimento del diritto alla vita indipendente e all'inclusione sociale delle persone giovani e adulte con disabilità di carattere intellettivo e relazionale. In particolare ProgettaMi ha operato per consentire alle persone con disabilità di provare a emanciparsi e alle famiglie di elaborare la propria resistenza al distacco, attraverso la programmazione di periodi sperimentali in contesti residenziali appositamente selezionati allo scopo.

A seguito della volontà espressa dal Comune di Milano di dare continuità alle esperienze di residenzialità avviate nella prima fase di ProgettaMi e grazie al sostegno di Fondazione Cariplo, è oggi possibile approfondire la conoscenza di queste esperienze (passate e future).
ProgettaMi è uno dei pochi casi in cui un'attività nata come sperimentale passa alla fase ordinaria - spiega Giovanni Merlo, direttore di LEDHA -. Questo grazie agli ottimi esiti ottenuti e alla lungimiranza dell'amministrazione Comunale che ha creduto nel progetto. Ora bisogna lavorare per identificare quali siano le attività di supporto necessarie, al di là del semplice contributo al pagamento delle rette". Inoltre ProgettaMi ben si inserisce all'interno di un quadro regionale di riforma del welfare regionale che vede nei progetti individualizzati di presa in carico il proprio cardine.

I partner di "ProgettaMi... verso la presa in carico" (LEDHA, Ledha Milano, Consorzio SiR e Idea Vita) intendono quindi analizzare in modo rigoroso reazioni e atteggiamenti dei diversi soggetti in gioco (famiglie, persone con disabilità e operatori di residenza) per poter programmare al meglio progetti di vita tagliati sulle esigenze delle singole persone, all'interno di un contesto di welfare molto differente da quello di partenza, fornendo cosi un utile strumento diprogrammazione all'amministrazione comunale. Per questo motivo è stato organizzato per giovedì 10 aprile (dalle ore 10.30 alle 13) un convegno presso la sede di LEDHA, in via Livigno 2 (M3 - Maciachini).

Programma
Introduce e modera - Franco Bomprezzi - Presidente di LEDHA
Presentazione del Progetto - Giovanni Merlo - Direttore di LEDHA
Le scelte del Comune - Isabella Menichini - Direttore del Settore Persone con Disabilità Comune di Milano
Le aspettative della Fondazione - Monica Villa - Fondazione Cariplo

Dibattito

Conclusioni a cura di Franco Bomprezzi

Parteciperà anche l'assessore Pierfrancesco Majorino. L'incontro si rivolge alle persone coinvolte a vario titolo nell'iniziativa ed a tutte le persone con disabilità, familiari ed operatori interessati. La partecipazione è libera. Si prega di preannunciare la partecipazione inviando una mail a info@progettami.it

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign