Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Archivio notizie

05/05/2014

Torna "L'Ottavo giorno"

Otto giorni di musica, cultura, sport e arte per abbattere ostacoli e pregiudizi sul tema della disabilità. Appuntamento in provincia di Brescia dal 7 al 17 maggio.

Otto giorni di cultura, sport, arte, mostre, concorsi, mercati, musica, film e teatro. Torna la rassegna "L'Ottavo giorno - Gussago città aperta", promossa dall'assessorato alle politiche sociali del Comune di Gussago (Brescia) in collaborazione con l'Istituto comprensivo cittadino. "L'Ottavo giorno parte dall'idea e dalla convinzione che prima ancora delle prestazioni sanitarie e sociosanitarie si debba lavorare sui contesti di vita, sulle relazioni sociali, sull'abbattimento degli ostacoli e del pregiudizio", scrive il sindaco, Nicola Mazzini nella locandina di presentazione all'iniziativa.
Tanti gli appuntamenti in programma. Che vedono attivi protagonisti gli studenti e i professori delle scuole cittadine. Inoltre, l'edizione 2014 ha allargato la propria "rete", avvalendosi della collaborazione di Anffas Brescia e della Casa dello Studente.
Tanti gli appuntamenti in programma, a partire da mercoledì 7 maggio con l'incontro "Quattro chiacchiere sui DSA" (ore 20.30, aula magna della scuola media "Venturelli" di Gussago), un'occasione per fare un po' d'ordine nella confusione tra i vari disturbi (dislessia, digrafia, discalculia), uno spazio aperto dove confrontarsi su perplessità, dubbi e paure. Sabato 10 maggio (presso la piazza del mercato) in programma un flash-mob del Teatro della misticanza: un'azione coreografica per "liberarsi" dall'ipocrisia e dagli sguardi superficiali. Per comprendere meglio la realtà.
Lunedì 12 maggio (ore 17, presso la scuola media Venturelli) si svolgerà un workshop organizzato dalla cooperativa sociale "Nikolajewka" rivolto a insegnanti, operatori socio-sanitari e familiari dal titolo "L'informatica facilitante". Oltre a questo ci sono altri sette laboratori tematici dedicati al teatro, alla pittura, alla creatività col legno, allo sport, allo yoga e alla pet-therapy.
Momenti più "leggeri" ma non meno significativi, gli aperitivi in musica organizzati dalla cooperativa sociale "Nikolajewka" (sabato 10 dalle ore 18), lo spettacolo di burattini dei "Cantafiabe (domenica 11 maggio), i "Corti ma non troppo" (mercoledì 14 maggio). Il programma completo è scaricabile dall'allegato.

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign