Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitÓ alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilitÓ

A cura di Ledha

Archivio notizie

07/10/2014

Dalla "Dote welfare" al "Budget di salute". Quali cambiamenti per le persone con disabiltÓ?

Lunedý 27 ottobre, il primo appuntamento del ciclo d'incontri promosso da "ProgettaMI" e dall'UniversitÓ degli Studi di Milano per fare il punto sul welfare regionale e le sfide ancora aperte.

Quali cambiamenti porterÓ, per le persone con disabilitÓ che vivono in Lombardia, il passaggio dal sistema della "Dote welfare" al "Budget di salute"? A questo interrogativo proveranno a rispondere Raffaele Monteleone (Dipartimento di Sociologia - UniversitÓ Milano Bicocca) ed Elio Borgonovi (Cergas - UniversitÓ Bocconi di Milano) durante il primo appuntamento del ciclo d'incontri promosso da "ProgettaMi" in collaborazione con l'UniversitÓ degli Studi di Milano in programma per lunedý 27 ottobre.

"Dalla Dote welfare al Budget di Salute. Cosa dovrebbe cambiare dal punto di vista delle persone con disabilitÓ?" Ŕ il titolo scelto per questo incontro. Che vuole mettere a confronto due diverse modalitÓ di regolazione dell'intervento pubblico, proposte in Lombardia nel corso degli ultimi anni. Due proposte che per˛ non hanno trovato, almeno per il momento, una reale possibilitÓ di realizzazione e implementazione concreta.

Da alcuni anni, infatti, Ŕ in corso in Lombardia un processo di ripensamento del welfare sociale, che coinvolge tanto le istituzioni che l'insieme di realtÓ coinvolte. In questo percorso emergono, con sempre maggiore evidenza, alcune criticitÓ connesse alla sostenibilitÓ ed appropriatezza delle risposte messe in campo in favore delle persone con disabilitÓ. Appuntamento a partire dalle ore 14 presso l'UniversitÓ degli Studi di Milano in via Festa del Perdono 3. Aula 422 (terzo piano). ╚ previsto il servizio di sottotitolazione.


Programma
Ore 14.00 Accoglienza e registrazione dei partecipanti

Ore 14.30 Introducono
Giuseppe Arconzo (UniversitÓ Statale di Milano)
Isabella Menichini (Comune di Milano)

Ore 14.45 Inizio del dibattito
Raffaele Monteleone (dipartimento di Sociologia - UniversitÓ Milano Bicocca)
Elio Borgonovi (Cergas - UniversitÓ Bocconi di Milano)

Modera Marco Rasconi (LEDHA Milano)


L'accesso alla conferenza Ŕ libero e gratuito con obbligo di iscrizione inviando una mail a info@progettami.it . Sono stati richiesti i crediti CROAS; ai partecipanti sarÓ rilasciato un attestato di partecipazione. Per ulteriori informazioni: Giovanni Merlo(giovanni.merlo@ledha.it - tel. 347730821).

ProgettaMi (www.progettami.it) Ŕ una esperienza che vede collaborare attivamente e concretamente realtÓ del terzo settore (LEDHA, LEDHA Milano, Fondazione Idea Vita, Consorzio SIR) con il Comune di Milano e Fondazione Cariplo, al fine di favorire processi di vita indipendente ed inclusione nella societÓ da parte di persone con disabilitÓ intellettiva, anche attraverso periodi di sperimentazione di vita autonoma, al di fuori della famiglia di origine.

Condividi: Facebook Linkedin Twitter email Stampa