Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Ultime notizie

25/06/2019

“Milano-Cortina 2026" sia un’occasione per migliorare l’accessibilità

Il presidente di LEDHA, Alessandro Manfredi: "I giochi siano occasione per migliorare l'accessibilità delle città, dei mezzi di trasporto e degli impianti sportivi"

Il Comitato olimpico internazionale ha assegnato a Milano e Cortina l’organizzazione dell’edizione 2026 delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi invernali. L’Italia tornerà così a ospitare i Giochi invernali per la terza volta nella storia, a vent’anni di distanza da Torino 2006 e 70 anni dopo l’edizione di Cortina 1956. L’auspicio di LEDHA-Lega per i diritti delle persone con disabilità è che Milano, la Lombardia e l’Italia sappiano cogliere il meglio da questa occasione.

“Il nostro auspicio è che i Giochi olimpici siano un’occasione per migliorare l’accessibilità delle città coinvolte e dei mezzi di trasporto locali, così come era avvenuto con Expo -commenta Alessandro Manfredi, presidente di LEDHA-. Le Olimpiadi e le Paralimpiadi possono rappresentare un’importante opportunità anche per migliorare l’accessibilità e la fruibilità degli impianti sportivi dove possono crescere e allenarsi non solo gli atleti che parteciperanno ai giochi di Milano-Cortina 2026, ma tutte le persone con disabilità che amano la pratica sportiva”.

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign