Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitā alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilitā

A cura di Ledha

Prossimi appuntamenti

Online - 01/12/2021

Donne e ragazze con disabilitā, potenziali vittime di tratta

L'incontro online č stato promosso dall'European disability forum in collaborazione con la Fondazione CERMI per le donne. Dalle ore 14.

Le donne e le ragazze con disabilità sono esposte a rischi particolarmente elevati di sfruttamento e possono essere maggiormente esposte al rischio di traffico di persone, anche nel contesto della migrazione globale. Recenti rapporti internazionali hanno presentato prove del legame diretto tra alcune forme di disabilità e diversi modelli di tratta, come l'accattonaggio forzato e le pratiche di sfruttamento del lavoro. Lo studio tematico dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite sui diritti umani sulla questione della violenza contro le donne e le ragazze con disabilità rivela che queste possono anche affrontare abusi e tratta nel contesto della migrazione. In particolare in situazioni di conflitto o disastri naturali che possono costringere alla migrazione e allo spostamento.

Eppure, nonostante le forti evidenze riguardo a questa situazione, gli strumenti internazionali sulla questione, come la Convenzione delle Nazioni Unite contro la criminalità organizzata transnazionale e il Protocollo per prevenire, sopprimere e punire la tratta di persone, in particolare di donne e bambini, non riescono ad affrontare le loro situazioni specifiche.

Il tema sarà al centro del webinair  in programma il 1 dicembre alle ore 14, organizzato dall'European disability forum (Edf) e dalla Fondazione CERMI per le donne. L'obiettivo è quello di dare informzioni sugli strumenti e le politiche pertinenti per combattere la tratta e lo sfruttamento sessuale di donne e ragazze con disabilità. Presenterà anche uno scambio di buone pratiche e la situazione attuale in Spagna.

Il webinar sarà condotto e moderato da Ana Peláez Narváez, vicepresidente di Edf e vicepresidente esecutivo di CERMI Women's Foundation. Interverranno rappresentanti di EDF e di CERMI Women's Foundation, il relatore speciale delle Nazioni Unite sulla tratta di persone, il Comitato delle Nazioni Unite per l'eliminazione della discriminazione contro le donne (CEDAW), il presidente del gruppo di esperti del Consiglio d'Europa sulla lotta contro la tratta di esseri umani, il coordinatore anti-tratta dell'UE e rappresentanti del sistema giudiziario spagnolo.

Il webinar prevede l'interpretazione in inglese, francese e spagnolo e il linguaggio dei segni internazionale. Inoltre sarà registrato e condiviso in seguito per coloro che non possono partecipare.

Per partecipare all'evento è necessario registrarsi a questo link

Per informazioni o domande sul contenuto, si prega di contattare An-Sofie Leenknecht, coordinatore dei diritti umani del FES: ansofie.leenknecht@edf-feph.org
Per domande o problemi tecnici, si prega di contattare Raquel Riaza, Responsabile Eventi e Amministrazione: raquel.riaza@edf-feph.org

 

Condividi: Facebook Linkedin Twitter email Stampa