Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Archivio appuntamenti

Gessate - 05/04/2008 - 19/04/2008

Dalla mia casa a...casa mia

Progetto di formazione ed informazione realizzato dalla cooperativa sociale Punto di Incontro Servizi per famiglie delle persone con disabilità sul tema del "dopo di noi".

"Dalla mia casa a...casa mia" parte da necessità rilevate direttamente attraverso la conoscenza e il lavoro pluriennale nel territorio della Martesana con le persone disabili e le loro famiglie. È è stato realizzato dalla "Punto d'Incontro Servizi" cooperativa
sociale Onlus", con il finanziamento della "Fondazione Cariplo" all'interno del bando"Sostenere il dopo di noi" dell'anno 2007.
Partner del progetto sono il Comune di Gessate,l'ANFFAS Martesana e l'associazione di volontari "Alfabeto Forse".
Il progetto prevede un percorso di informazione e formazione mirato alle famiglie delle persone disabili del territorio sul tema del "dopo di noi" cioè, il futuro dei loro figli.
L'obiettivo del progetto è affrontare il tema direttamente con le famiglie interessate perché il "Dopo di noi"diventi,attraverso una co-progettazione,il "Con noi"-"Durante noi".
Oltre al percorso informativo e formativo verrà attivato un vero e proprio servizio di avvicinamento alla residenzialità attraverso la realizzazione di una comunità che consentirà di sperimentare concretamente quanto teorizzato.

Destinatari:

  • Ai genitori di persone disabili, ai fratelli ed alle sorelle
  • Agli amministratori pubblici del nostro territorio


Obiettivi:


Obiettivo generale: riuscire a realizzare nel territorio un rapporto di fiducia con le famiglie dei disabili, tale da permettere una rete di sensibilizzazione, informazione e sostegno sul tema del "dopo di noi", grazie al " durante" e, soprattutto, "con noi"


Obiettivi specifici: l'obiettivo specifico primario di questo progetto è co-costruire con le famiglie una speriementazione di avvicinamento alla resdenzialità il più possibile autonoma per persone disabili di età compresa tra i 25 e i 40 anni.
-La possibilità di scelta della sperimentazione di un "servizio" di avvicinamento alla residenzialità vuole sostenere e diffondere la cultura che vede le persone disabili come soggetti di diritti e cerca di garantirne abitudini, interessi.
-Questa sperimentazione mira a individuare e diffondere buone prassi come risposta possibile e condivisa al problema del "dopo di noi" e alla angosciosa incertezza del futuro, che spesso la famiglia con un figlio disabile vive in solitudine.
-Diffusione, replicabilità e influenzamento delle politiche sociali.

 

Programma


5 aprile 2008
(9.30/13.30) - Incontro formativo sul tema "dopo di noi"
- Aspetto psicologico - Dott. Romeo Della Bella
- Aspetto delle tutele legali - Avv. Enrico Cerea
Dibattito,a seguire Buffet

12 aprile 2008 (9.30/13.30) Incontro di presentazione di esperienze progettuali e buone prassi
- Realtà del territorio - Sig. Giovanni Farina Presidente Anffas Martesana
- Esperienza residenziale alternativa - Sig.ra Maria Luisa Papetti ass.sociale
Consultorio Familiare Anffas Onlus Milano
- Esperienza di un genitore - Prof. Igor Salomone autore del libro
"Con occhi di padre"
- Realtà residenziale Coop. Punto d'Incontro - Vittorio Caglio (Coord.Generale Coop.)
Dibattito ,a seguire Buffet

19 aprile 2008 (10.00/12.00) Visite guidate ai servizi del territorio
- Visita alla CSS di Trezzano Rosa della Coop. Castello
- Visita agli appartamenti della nuova struttura di Pozzo.

Gli incontri si terranno nei locali "Stalun" di Gessate-MI ,Via Cittadella n.14

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign