Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Archivio appuntamenti

Milano - 09/12/2008

Pranzo di Ferragosto

Proiezione del film di Gianni di Gregorio per 2° appuntamento della 4° edizione di "Cinema senza barriere", un servizio di facilitazione all'accessibilità al cinema per persone con disabilità

La proiezione del film Pranzo di Ferragosto, opera prima di Gianni Di Gregorio, sarà il secondo appuntamento con la 4^ edizione di Cinema Senza Barriere: un progetto ideato da AIACE Milano, Eva Schwarzwald e Romano Fattorossi, con il sostegno degli Assessorati alla Cultura, al Lavoro e alle Politiche Sociali della Provincia di Milano e della Fondazione Banca del Monte di Lombardia; un servizio culturale continuativo per le persone con disabilità della vista e dell'udito, cui è stato facilitato l'accesso al cinema, intervenendo con audiocommento e sottotitolatura su film di normale distribuzione in sala, ma anche una rassegna cinematografica dedicata a chiunque sia appassionato di cinema.

Pranzo di Ferragosto, presentato quest'anno in anteprima alla Settimana internazionale della Critica, in occasione della 65^ Mostra internazionale del Cinema di Venezia, prodotto da Matteo Garrone, rappresenta un magnifico esempio di come si possa fare un cinema di parola, intelligente, delicato e sensibile anche senza disporre di enormi risorse economiche.
Il film ha incontrato un grande favore sia di pubblico sia di critica per la sua capacità di far ridere, commuovere e riflettere e, proprio per queste qualità è stato scelto dagli organizzatori di Cinema Senza Barriere.
Pranzo di Ferragosto presenta anche tutte le caratteristiche di una pellicola idonea ad essere sottotitolata e audiocommentata: una storia in cui non è determinante solo la parte visiva, ma soprattutto i contenuti, è una storia che commuove, suscita emozioni e fa sorridere. È un film italiano, ancora presente in molte sale di prima visione, di cui si è molto parlato e che proprio per questo si presta ad essere una importante opportunità di scambio e comunicazione tra normodotati e diversamente abili, che avranno così modo di confrontarsi su un prodotto attuale, divertente ed apprezzato dal grande pubblico.

Pranzo di Ferragosto tratta inoltre un tema - quello della terza età e dell'emarginazione sociale che a quest'ultima purtroppo spesso si accompagna - cui il pubblico di Cinema senza barriere non può che essere sensibile: chi è portatore di disabilità della vista e dell'udito è infatti costretto spesso a scontare una condizione di esclusione dalla società, come gli anziani.

Si ripeterà anche durante la proiezione di questo film la raccolta dei dati ottenuti con la Cinetermografia, l'innovativa ricerca scientifica realizzata in collaborazione con l'Istituto di Fisica Generale e Applicata dell'Università degli Studi Milano, che ha destato grande interesse e partecipazione del pubblico già in occasione della proiezione di Fame Chimica lo scorso 4 novembre. Anche in questa circostanza sarà possibile investigare in modo oggettivo il rapporto tra un film e l'emozione di chi lo guarda, attraverso l'evoluzione della temperatura corporea degli spettatori durante la proiezione. Come tengono a sottolineare i ricercatori ringraziando tutti coloro che hanno aderito il mese scorso, una consistente partecipazione del pubblico è molto importante, oltre che ad ottenere dati sempre più significativi, soprattutto perché permette di raffinare costantemente una ricerca innovativa, in continua evoluzione.

Dopo la serata del 9 dicembre, Cinema senza barriere dà appuntamento al pubblico alle proiezioni dell'anno prossimo a partire da martedì 20 gennaio: le date successive saranno quindi il 10 febbraio, 10 marzo, 14 aprile, 12 maggio e 9 giugno, sempre alle ore 20.

Prenotazione cuffie giorni feriali c/o Cineteca: tel. 02.29005659
Prenotazione cuffie giorni festivi c/o Spazio Oberdan: tel. 02.7740.6300/02
Ingresso: 5 euro senza obbligo di tessera - 2 euro per le persone disabili - Ingresso gratuito per gli accompagnatori dei disabili

alle ore 21.00, presso lo Spazio Oberdan di Milano

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign