Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Archivio appuntamenti

Milano - 28/11/2009 - 12/12/2009

Seminario ECM per neurologi-neuropsichiatri-psicologi

Seminario organizzato da Aias Milano e da Benessere e tecnologie che si svolgerà in Milano Via P. Mantegazza, 10

Massimo 20 iscritti per ogni specializzazione
Prenotazione obbligatoria:
segreteria AIAS Milano tel. 02. 3302021 formazione@aiasmilano.it
Informazioni: info@dialogoattivo.net www.dialogoattivo.net
Costo (380-100) Euro a scalare
in funzione del numero di partecipanti della stessa struttura.
Confronti e supporto della terapia logopedica e l'uso di Dialogo Attivo. Esperienze scientifiche su tutte le patologie presso il centro di otofoniatria infantile dell'Ospedale di Niguarda e presso un distaccamento della UONPIA dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano.
Criteri e modalità di supervisione dei progetti, i servizi gratuiti offerti dal sito
www.dialogoattivo.net.
Relatori : Dott.sa Matelda Mazzzocca (foniatra) e Flavio Zardus (sistemista)
Segreteria scientifica : Dott.sa Anna Coen neuropsicologa clinica

Programma:

I problemi respiratori e di postura nella comunicazione verbale. Criteri di diagnosi.
Verifiche scientifiche sui pazienti con varie patologie effettuate presso il centro di Otofoniatria infantile dell'Ospedale di Niguarda su Dialogo Attivo.
Esperienze di 2 anni di servizio di valutazione di Dialogo Attivo presso il centro di Otofoniatria infantile dell'Ospedale di Niguarda.
Esperienze di progetti presso il centro bambini cerebrolesi dell'Ospedale Fatebenefratelli ( 3 anni di attività)
Integrazione dei servizi valutativi tra il centro bambini cerebrolesi dell'ospedale Fatebenefratelli e il centro di Otofoniatria dell'Ospedale di Niguarda.
Esperienza di un progetto scientifico all'Ospedale di Gazzaniga(BG) con 6 pazienti con diverse patologie. Criteri di integrazione con il territorio.
Prove pratiche con Dialogo Attivo con la presenza di 2 pazienti : down e trauma cranico.
Controllo competenze comunicative impressive ed espressive verbali ed extraverbali.
In specifico per ciò che riguarda la comunicazione verbale si analizza:
- anatomofisiopatologia degli organi pneumofonoarticolatori - anatomofisiopatologia dell'apparato uditivo ed abilità percettive - prassie bucco-linguali - esame fonematico (articolazione e coarticolazione dei fonemi ) - aspetti melodico-prosodici dellinguaggio - valutazione accordo pneumofonoarticolatorio - livello frastico. Analisi strumentale spettrografica.
Consigli pratici sulle tipologie, le esercitazioni con Dialogo Attivo per ogni soggetto.
Piano di lavoro e di controllo.
Pausa pranzo
Uso di Dialogo Attivo nei soggetti afasici (adulto e anziano) dopo 4 anni di ricerca e attività. Come affrontare i problemi di frustrazione e di rassegnazione.
Le modalità progettuali usando Dialogo Attivo. Il piano di lavoro e il controllo di un progetto.
Tabelle e risultati su 480 casi trattati:
i criteri progettuali
il consenso informato-partecipazione reciproca.
Come porsi e le attività nel confronto degli operatori territoriali: insegnanti, addetti alla comunicazione,
educatori, famigliari.
Il servizio gratuito del sito www.dialogoattivo.net per la gestione dei progetti multidiscliplinari.
Pianificazione intervento e prove presso la struttura

 

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign