Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitÓ alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilitÓ

A cura di Ledha

Archivio appuntamenti

Milano - 05/10/2011 - 16/11/2011

Studio legale Linklaters in Via Santa Margherita 3 a Milano*

La discriminazione fondata sulla disabilitÓ: seconda edizione

Visto il grande successo della prima edizione LEDHA ripropone insieme a Linklaters il corso "la discriminazione fondata sulla disabilitÓ". La partecipazione Ŕ gratuita. Chiusura iscrizioni 30 settembre.

La proposta
Dato il grande interesse riscontrato dalla prima edizione del corso, tenutasi da marzo a maggio 2011, LEDHA e Linklaters ripropongono per il prossimo autunno una nuova edizione, che fa tesoro dell'esperienza giÓ maturata.

Il primo obiettivo Ŕ offrire una risposta ad un bisogno di conoscenza del tema che si Ŕ rivelato pi¨ diffuso di quanto non si potesse prevedere e di dare maggiore profonditÓ e concretezza alle competenze giÓ presenti nel mondo dell'avvocatura passando da ragionamenti di carattere generale a questioni sempre pi¨ vicine alla vita reale delle persone con disabilitÓ ed alla pratica professionale degli avvocati.

Al corso base, seguiranno due seminari di approfondimento sul tema dell'inclusione scolastica e delle discriminazioni sul lavoro, tenuti da avvocati dotati di specifiche competenze in materia.

Il corso base e i due seminari di approfondimento si collocano in un percorso che negli intenti di LEDHA porterÓ alla costituzione di un Centro di Tutela Antidiscriminatoria capace di divenire un punto di riferimento regionale e nazionale per tutti coloro che desiderino affrontare con competenza l'argomento: un Centro capace di raccogliere le segnalazioni e le richieste, di offrire informazioni e consulenze, di individuare le situazioni su cui sia possibile promuovere ricorsi di natura legale ma anche capace di promuovere studi, ricerche e attivitÓ formative e culturali su un tema ancora poco esplorato dalla letteratura giuridica e sociale.

Linklaters sostiene e collabora alla realizzazione di questo progetto, nella convinzione che una societÓ che sappia riconoscere e rispettare i diritti di tutti i suoi cittadini sia una societÓ migliore per tutti.

 

Il contesto
Negli ultimi anni si Ŕ fatto strada l'approccio alla disabilitÓ basato sui diritti umani che riconosce, dietro alle situazioni di bisogno e di disagio, le condizioni di discriminazione che lo generano.

Per contrastare le situazioni di discriminazione delle persone con disabilitÓ lo Stato italiano ha approvato la legge n.67 del 2006, purtroppo ancora poco applicata.

Il 13 dicembre 2006 Ŕ stata approvata in sede ONU la Convenzione internazionale sui diritti delle persone con disabilitÓ, ratificata dall'Italia nel febbraio 2009, che ha reso norma internazionale e nazionale il riferimento alla condizione di disabilitÓ come frutto dell'interazione tra persone con menomazioni e barriere di diversa natura che impediscono la partecipazione nella societÓ sulla base di uguaglianza con gli altri.

Oggi quindi le persone con disabilitÓ possono contare su un insieme di norme che possono essere utilizzate per contrastare i fenomeni di discriminazione e migliorarne sensibilmente le condizioni materiali di vita.

In Italia vivono circa 2 milioni e 600 mila persone con disabilitÓ. Negli ultimi trent'anni lo Stato italiano ha emanato norme specifiche a tutela dei diritti delle persone con disabilitÓ nel campo della salute, dell'istruzione, del lavoro, della mobilitÓ. Grazie a queste leggi le condizioni di vita delle persone con disabilitÓ sono notevolmente migliorate cosý come la consapevolezza diffusa dei loro diritti. Nonostante questo ancora oggi le persone con disabilitÓ ed i loro familiari vivono spesso condizioni di povertÓ ed isolamento sociale molto gravi, spesso nascoste e considerate oggettivamente connesse alle condizioni di salute della persona.

 

Destinatari
Avvocati sia liberi professionisti sia dipendenti di servizi legali di aziende, enti locali, organizzazioni no profit interessati ad approfondire le tematiche inerenti la teoria e la pratica del diritto anti-discriminatorio riferito alle persone con disabilitÓ.

 

Obiettivi
Il corso intende fornire ai partecipanti gli elementi necessari per affrontare e farsi carico dal punto di vista legale di situazioni discriminatorie di cui possono essere vittime le persone con disabilitÓ sia in ambito lavorativo, scolastico, politico, economico, sociale, culturale, civile o in qualsiasi altro ambito della vita.

 

Metodologia
La metodologia prevede singoli apporti teorici tematici e la presentazione di casi di studio attraverso i quali si proporranno esercitazioni pratiche seguiti da incontri di riflessione e dibattito, sotto la supervisione di un tutor.

 

Programma corso

Mercoledi 5 ottobre ore 14.30: 1░ incontro formativo (4 ore)
Discriminati? L'approccio alla disabilitÓ basato sui diritti umani
L'approccio alla disabilitÓ basato sui diritti umani - Dott. Giovanni Merlo
Aspetti costituzionali - Dott.ssa Ilaria Bosso

Mercoledi 12 ottobre ore 14.30: 2░ incontro formativo (4 ore)
Le leggi sulla disabilitÓ in Italia
Quadro normativo complessivo e principi generali - Avv. Gaetano De Luca
La legislazione regionale in Lombardia - Avv. Laura Abet

Mercoledi 26 ottobre ore 14.30: 3░ incontro formativo (4 ore)
La normativa anti-discriminatoria
La Legge 67.2006 - Avv. Gaetano De Luca
Il Decreto Legislativo 216.2003 - Avv. Silvia Di Stefano

Mercoledi 9 novembre ore 14.30: 4░ incontro formativo (4 ore)
Discriminazione fondata sulla disabilitÓ - casi di studio - Avv. Gaetano De Luca, Avv. Livio Neri

Mercoledi 16 novembre ore 17.00: 5░ incontro formativo (2 ore)
Tavola rotonda: Contrastare la discriminazione: dalla parole ai fatti
Intervengono Avv. Gaetano De Luca, Avv. Livio Neri, Avv. Franco Trebeschi,
Avv. Angelo Marra

Tutor del corso: Avv. Giulia Grazioli

 

Sede
Gli incontri si terranno presso lo studio legale Linklaters in Via Santa Margherita 3 a Milano*.

 

Crediti
Il corso Ŕ stato accreditato presso l'Ordine degli Avvocati di Milano. Ai partecipanti verranno attribuiti n. 18 crediti formativi.

 

Iscrizione
La partecipazione Ŕ gratuita. L'iscrizione Ŕ obbligatoria e dovrÓ pervenire entro il 30 settembre 2011. Numero massimo di partecipanti: 30.

 

Per informazioni e iscrizioni:
Giulia Grazioli LEDHA - grazioli.legale@ledha.it - Tel. 345 4854235
Ilaria Bosso Linklaters - ilaria.bosso@linklaters.com

* In caso di indisponibilitÓ della sala uno o pi¨ incontri, previa opportuna comunicazione, potranno essere spostati presso la sala conferenze di LEDHA in via Livigno 2, Milano.

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilitÓ

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign