Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Archivio appuntamenti

Bergamo - 26/05/2012

Centro Congressi - viale Papa Giovanni XXIII

L'evento inatteso - Una nessuna centomila diversità

L'associazione AIPD Bergamo - Associazione Italiana Persone Down - propone un convegno ed una mostra interattiva.

 

In occasione del Convegno per il progetto "L'EVENTO INATTESO" finanziato dalla Fondazione della Comunità Bergamasca, l'Associazione Italiana Persone Down organizza presso la sala Stucchi Centro Congressi l'esposizione "Una Nessuna Centomila Diversità": un momento interattivo e uno spunto di riflessione per porre uno sguardo nuovo, da diverse angolature, sulle persone con Sindrome di Down.
I ragazzi che frequentano l'Associazione faranno da guida ai visitatori in un percorso di immagini e video che punta ad oltrepassare gli stereotipi, consentendo di conoscere realmente la persona nella sua unicità.

 

L'idea di unire l'esposizione interattiva al convegno è nata dall'esigenza di avere una reale conoscenza sulla situazione attuale delle persone con sindrome di Down anche a chi deve sostenere la famiglia nei primissimi momenti: quelli della nascita.

 

Il convegno è organizzato dall'AIPD in collaborazione con il Centro Isadora Duncan e viene proposto come ultima azione del progetto che ha portato operatori sanitari della provincia di Bergamo e genitori dell'associazione a confrontarsi, portando i loro vissuti e le loro riflessioni, sui temi che emergono in un evento inatteso come quello della nascita di un bambino con sindrome di Down. La comunicazione della diagnosi è un accadimento traumatico per chi la riceve ma è anche uno dei momenti più difficili per il personale sanitario, nel rapporto con i pazienti e i familiari, specialmente quando si tratta di comunicare il profilarsi di una situazione di disabilità, o di malattie a evoluzione sfavorevole e/o degenerativa.

 

Nell'ottica della conoscenza della persona si muove anche l'esposizione interattiva "Una Nessuna Centomila Diversità" il cui simbolo è la polaroid con il volto di un bambino nascosto dalla maschera di Winnie The Pooh.
Simonetta Isella, Presidente dell'AIPD di Bergamo, scrive "Il manifesto è stato creato per stimolare curiosità nel voler conoscere chi c'è dietro Winnie Pooh, agendo sulla capacità individuale di creare mentalmente l'immagine del volto di chi sta dietro e sulla formulazione di ipotesi del perché sta lì dietro. Tale interesse diventa in questo modo prezioso, perché spinge nella direzione della conoscenza dell'altro, senza pregiudizi o stereotipi, lasciando che la persona si presenti per quello che è realmente."

 

L'esposizione, ad ingresso libero, verrà aperta alle ore 10.00 presso la sala Stucchi del Centro Congressi e resterà aperta fino alle 18.00. La giornata successiva, Domenica 27 Maggio 2012, gli orari saranno 10.00 - 16.00.

Sempre al Centro Congressi si svolgerà il convegno previsto per l'intera mattinata con l'apertura dei lavori alle ore 9.00.

Visita il sito www.aipdbergamo.it.

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign