Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilità

A cura di Ledha

Archivio appuntamenti

Bergamo - 16/06/2007

Prendersi cura

Progetto di accompagnamento e sostegno alle famiglie in presenza di disabilità, dal momento della nascità.

Il progetto nasce da un'iniziativa seguita a uno specifico finanziamento della Regione Lombardia, finalizzato alla tutela materno-infantile. L'asl, tramite il dipartimento Assi, ha destinato questo finanziamento alla realizzazione del progetto che è stato elaborato in stretto raccordo con le tre aziende ospedaliere bergamasche (ricercando il coinvolgimento anche dei reparti di ostetricia, patologia neonatale e pediatria), orientandolo alla qualificazione e potenziamento dell'offerta.

Dagli incontri con i genitori con figli disabili, dai loro ricordi e dalle loro narrazioni sull'evento nascita, emerge una forte richiesta di aiuto e di sostegno in un momento coś delicato ed importante che si presenta come "momento critico". Un evento che segna il vissuto dei genitori con il figlio disabile, diventando a volte "una rottura insanabile" con la vita e con le istituzioni, oppure "un momento di crescita" personale, familiare e comunitaria. Il progetto "Prendersi cura" ha aperto un dialogo fra operatori sanitari, sociali e genitori. Sono stati coinvolti i servizi, le famiglie e il territorio sui temi della comunicazione, del sostegno e della cura delle persone con disabilità

Questo progetto è organizzato in quattro azioni fra loro coordinate ed integrate: ricognizione delle procedure e dei protocolli operativi in uso dai i reparti di ostetricia, neonatologia e pediatria, delle tre aziende ospedaliere bergamasche e dai i consultori familiari dell'asl; successivo percorso formativo, rivolto agli operatori delle aziende ospedaliere, aperto anche agli operatori dell'asl e degli uffici di piano ed alle associazioni di auto-mutuo aiuto costituite dalle famiglie dei soggetti disabili; promozione della cultura dell'auto-mutuo aiuto fra le famiglie con soggetti disabili attraverso iniziative itineranti negli ambiti territoriali a cura del c.b.i; sviluppo di strumenti e materiali anche in collaborazione con altre asl lombarde.

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign