Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformitā alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Persone con disabilitā

A cura di Ledha

Ultime opinioni

01/10/2019

Una vita degna, buona e bella. Per tutti

Di Alessandro Manfredi

"Manifesto di LEDHA per la voce delle persone con disabilitā" č un documento che abbiamo scritto "per noi", il punto di partenza per la strada da percorrere negli anni a venire

"Vogliamo, per tutti, nessuno escluso, una vita degna. Vogliamo, per tutti, nessuno escluso, una vita buona. Vogliamo, per tutti, nessuno escluso, una vita bella".

Con queste parole si conclude il "Manifesto di LEDHA per la voce delle persone con disabilità" che LEDHA ha presentato in occasione dei suoi quarant'anni. Un testo che mette al centro i diritti fondamentali delle persone con disabilità: il diritto a poter vivere e partecipare a tutti gli aspetti della vita con la stessa libertà di tutti Il diritto a poter scegliere dove e con chi vivere, il diritto di poter ricevere le cure e l'assistenza necessarie senza rischiare di essere vittima di segregazione. Il diritto di poter utilizzare tutti i servizi e tutti gli spazi pubblici.

Il "Manifesto per la voce delle persone con disabilità" nasce da una riflessione interna a LEDHA in vista degli appuntamenti per i 40 anni dell'associazione. È un documento che abbiamo scritto "per noi". Non vuole essere un punto d'arrivo del percorso fatto, ma il punto di partenza per la strada che l'associazione dovrà percorrere per gli anni a venire. È un documento in cui LEDHA, i suoi dirigenti i suoi consiglieri e hanno provato a dare una risposta a alle domande: "Chi siamo?" e "Che cosa saremo tra altri 40 anni?".

Sono tante le attività che LEDHA svolge quotidianamente: consulenza e tutela legale con il Centro Antidiscriminazione Franco Bomprezzi, formazione e informazione sui temi della disabilità. Ma l'essenza di LEDHA non si risolve nelle attività svolte. LEDHA non è semplicemente "quello che fa". LEDHA è quel filo rosso che lega tutte queste attività ed è l'azione quotidiana a tutela dei diritti umani delle persone con disabilità.

Come spesso succede, quando si parla di diritti (e in modo particolare quando si tratta di diritti umani) uno dei possibili rischi è quello dell'astrattezza e della mancanza di concretezza. Per questo motivo abbiamo provato a sintetizzare tutto il nostro lavoro, i nostri progetti, i nostri desideri per la vita delle persone con disabilità. Una vita degna, una vita buona, una vita bella.

A questo link è possibile scaricare il testo del Manifesto

A questo link è possibile scaricare il testo del Manifesto tradotto in simboli

Il testo del manifesto è stato tradotto in inglese e in simboli (CAA). Il nostro obiettivo è quello di renderlo fruibile al più presto anche in linguaggio “Easy to read” e in altre lingue straniere per favorire la conoscenza e la comprensione del documento a un pubblico sempre più ampio

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilitā

Ledha Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it

Informativa sull'uso dei cookie

Realizzato da Head&Hands & MediaDesign